a un passo

photo_2019-09-09_23-20-09Non importa quanto tempo hai impiegato quanti mari hai attraversato e quanto ci hai messo ti dirai e che ci voleva e ti sembrerà tardi sempre troppo tardi e quante cose si sono messe in mezzo e di certo potevi arrivarci prima e meglio e non lo saprai mai se avessi avuto più coraggio più capacità più chiarezza d’intenti avresti fatto chissà che grandezze e di sicuro avresti creato sì accidenti avresti avuto davanti molti anni per costruire e ti sembrerà poca cosa una piccola proprio piccola costruzione quella davanti ai tuoi occhi rimasti insaziabili.
Ma la luce quella la vedi? La luce.  Dalle fiato dalle riparo come un bocciolo, è rimasta a remare sotto la pelle, è lì e non si muove dallo sterno a un passo dal cuore.

ph clelia lombardo